Non è sempre possibile ottenere un'immagine 3D di qualità

Non è sempre possibile ottenere un'immagine 3D di qualità

Messaggioda eco_admin » 09 giu 2007

Aggiornato il 25.10.2007

Non è sempre possibile ottenere un'immagine 3D di qualità


Immagine

Venti settimane.

Per ottenere un’immagine ecografica di qualità ed ancor più, per ottenere un’immagine 3D, è necessario che una certa quota di liquido amniotico circondi la struttura anatomica che si vuole esaminare. Anche se il liquido amniotico è in normale quantità, il viso fetale, ad esempio, può essere coperto dal cordone, dalla placenta, dalle braccia ...


Immagine

Trenta settimane.


Appare ancora valido quanto affermato da Platt*:
" Non esiste, a tutt'oggi, la prova incontrovertibile della superiorità dell'ecografia 3D, ma il piccolo, sostanziale aumento dell'accuratezza diagnostica riportato è incoraggiante".

*Platt LD. Three - dimensional ultrasound, 2000. Ultrasound Obstet Gynecol, 16:295, 2000
eco_admin
Site Admin
 
Messaggi: 549
Iscritto il: 07 feb 2006

Re: Non è sempre possibile ottenere un'immagine 3D di qualità

Messaggioda eco_admin » 25 mar 2010

Aggiornato 25.3.2010
eco_admin
Site Admin
 
Messaggi: 549
Iscritto il: 07 feb 2006


Torna a Argomenti di ecografia